Primo turno elezioni amministrative. Molto Grillo e poco gli altri. Il PDL e la Lega quasi spariscono mentre il PD regge ma per quanto? Minus Habens gli italiani?

Che non ci sia un vincitore certo in questo turno di elezioni amministrative è come affermare che gli uomini non vivono d’aria… Checchè se ne dica, Grillo e il suo movimento 5 stelle è la formazione che ha fatto boom e il risultato di Parma, dove andrà al ballottaggio contro un esponente del centrosinistra è tutto dire. Di contro, abbiamo due formazione che hanno fatto boom nel senso contrario e che sono il  PDL e la Lega che sono stati ridimensionati dagli elettori.

Alfano, come anche Maroni e i rappresentanti del terzo Polo, sono stati chiari. “Abbiamo perso” anche se ci sono stati dei risultati che non li hanno mortificati ancora di più (Lecce per il PDL e Verona per la Lega).

Il PD vive ma non è del tutto vegeto… Le beghe interne sono sotto gli occhi di tutti. Orlando a Palermo ce lo insegna e prima Doria a Genova. Vincere e poi governare, come è avvenuto a Milano con Pisapia, non è certo motivo di soddisfazione per il segretario Bersani.

L’IDV è nata da una costola del PD ma si sta comportando come un partito a se stante e a differenza del PD, sta all’opposizione. Come ci si può alleare con un personaggio come Di Pietro che si muove a seconda del vento che tira.

Adesso, in attesa del secondo turno, iniziano le rese dei conti all’interno delle segreterie e lo scarica barile delle responsabilità tra i vari esponenti dei partiti che hanno perso le elezioni. Nella Lega Maroni ha preso in mano la situazione. Nel PDL Alfano è stato attaccato velatamente da Berlusconi mentre invece La Russa lo attaccato apertamente sui candidati sbagliati, in primis Costa a Palermo. Ma qualcuno ha detto a La Russa che forse il PDL sta pagando un governo che ci ha portato a questa situazione e il sostegno al Governo Monti?

Leggendo le dichiarazioni dei vari esponenti politici, una domanda nasce spontanea. Ma che cosa pensano i politici dei cittadini italiani, che siano persone con l’anello al naso? Le cure di cavallo di imposte e tasse che subiscono giornalmente gli italiani, ha fatto venire una memoria da elefante a persone che nel passato sono stati teneri nei confronti della classe politica e l’esito delle urne è chiaro, di questa politica gli italiani sono stufi. Voglio il nuovo e Grillo è il nuovo.

Dall’estate scorsa quante manovre sulla pelle degli italiani (vero Berlusconi e Tremonti? Vero Monti con il supporto di PD, PDL e UDC?), quanti aumenti e tagli e poi, last but not least,  i provvedimenti della Fornero sulle pensioni, sull’articolo 18 e quelli che verranno alla luce  prossimamente, lo vogliamo dimenticare? Un governo tecnico che quando se ne andrà via sarà sempre tardi (un governo con esponenti tecnici recuperati all’ultimo che se ne stanno buoni buoni avendo paura di fare danni quando parlano) e i partiti che lo hanno voluto, se non ne prenderenno le distanze, prima o poi ne pagheranno dazio.

Cari signori politici, di tutti i colori, quando fate le scelte (come votare a favore delle pensioni d’oro dei boiardi di stato) pensate alle persone in quanto tali e non solo perchè buone da spremere e permettetemi di citare il film di Woody Allen “To Rome with Love”.  Nel film, il regista americano, visto i commenti negativi dopo una rappresentazione teatrale, legge Minus Habens e per non deluderlo gli traducono che Minus Habens con un significato positivo e lui ci crede.  Noi come Woody Allen? No, e il movimento 5 stelle è li a dimostrare che in Italia non tutti sono Minus Habens e che ragionano con il loro cervello.

Annunci

Informazioni su Bruno Angelo Porcellana

Mi piace viaggiare, scattare fotografie e sono molto curioso. Mi piace la multimedialità artistica in tutte le sue forme. Sono un appassionato fotografo, mi piace scrivere ma più di tutto sono interessato alle novità, mi piace scoprire e imparare. Mi piace andare al Cinema. Mi piace sentire la musica in generale, dall'Hard Rock alla sinfonica. I love take pictures, I love writing and I am very curiuous. I like to travel. I like the multi-media in all its forms, video and audio. I'm curious, I like to discover and learning. I like to go to the cinema, I like to hear the music from hard rock to symphonic.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...