Monti, premier di un Governo che se prima era il PDL a supportarlo oggi ha in Bersani il maggior supporter.

Le elezioni si avvicinano ma il Governo della Sfinge Monti non si smentisce. Invece di fare un passo indietro ne fa due in avanti. I relatori di maggioranza (PD e PDL) incontrano il ministro Grilli e questo, a saldi invariati, cancella gli aumenti dell’IVA del 10 percento, cancella la diminuzione IRPEF per le aliquote più basse, forse elimina la retroattività per quanto riguarda le aliquote più basse ma non elimina gli aumenti dell’IVA al 22 il prossimo 2013. Decisione giusta? Sicuramente si per i partiti che decidono le sorti del Governo Monti, checché ne dica il titolare di Palazzo Chigi e le sue battute quando si trova all’estero.

Il Governo Monti è un Governo strano. Si sente forte perché non deve rispondere alla gente ma contemporaneamente sente le sirene dei partiti che lo sostengono e come le sente. Monti è una sfinge, è una persona molto preparata ma che non accetta critiche. Da si è visto durante la conferenza stampa a Madrid dove dopo l’uscita di Berlusconi ha fatto affermazioni che in un altro periodo storico sarebbe stato criticato, invece gli viene concesso tutto. Napolitano insiste sulla legge elettorale ma non si accorge che la legge in discussione sarà peggiore di quella conosciuta da tutti come il Porcellum. Ma che dire… Vedremo.

Le elezioni in Sicilia hanno messo in evidenza come la gente si sia stufata dei politici. Il PD che si dichiara vincitore, numeri alla mano è così, ma ha dimezzato i voti ottenuti dall’ultima elezione regionale (da 500 mila a 250 mila voti). Certo, il centro destra e in testa il PDL, è il partito che ha perso di più e gli scandali hanno pesato ma, se fossero assommati i voti di centro destra, sarebbero stati di più rispetto a Crocetta (futuro presidente). L’alleanza PD – UDC, voluta da molti ma non da Bersani e in modo particolare dalla direzione del PD, visto che l’accordo è a tre (PD –SEL e Socialisti di Nencini) e non prevede, a livello nazionale, l’UDC di Casini. Che cosa succederà alla prova dei fatti? L’UDC il nuovo PSI degli anni 2000. Si!

La situazione nazionale riflette anche le situazioni che si hanno anche a livello locale. Il dirigismo di un governo tecnico, supportato in toto dall’UDC e dal sindacato CISL di Bonannni, senza se e senza ma. Oggi si è deciso di cassare (eliminare) le Province senza un confronto con le Regioni e le Province stesse. Il risparmio previsto è di circa 40 milioni di euro ma quali saranno gli effetti negativi sui vertici politici? Oggi Grillo sorride. E’ giusto ridurre gli sprechi ma siamo sicuri che le Province fossero il male assoluto. Ogni tanto il Governo dovrebbe guardarsi più vicino per vedere gli sprechi… ma per certi versi è meglio buttarsi in situazioni come questa e fare dimenticare alla gente che ci sono altri sprechi… ma c’est la vie!

Grillo, Beppe Grillo è il vincitore delle elezioni in Sicilia al netto dell’astensione. Primo partito dell’isola. Peccato che il comico ligure veda la politica in modo negativo e dia consigli per non partecipare ai talk show dove si parla di politica e nei quali l’elettorato possa venire a conoscenza delle persone che del movimento 5S ne fanno parte. E’ già successo con Favia ora è successo con il consigliere comunale di Bologna che ha partecipato a Ballarò. Vade retro TV, è l’accusa che Grillo fa alla televisione e ai membri del movimento che accettano gli inviti. Vedremo che cosa succederà in futuro. Per ora Grillo manda comunicati video. Auguri.

Last but not least la difficile situazione economica e le crisi aziendali che attanagliano il paese. Il Governo Monti e i suoi ministri, Passera in testa, hanno fatto molte dichiarazioni, hanno tagliato, ristrutturato e riformato il paese. Quando Monti se ne andrà rimarranno i cocci. Fornero, la bella gigugin di Torino ritornerà a fare i danni in Università ma i danni rimarranno. La riforma delle pensioni e del lavoro non verranno modificate per anni a venire e così la gente andrà in pensione in tarda età e con pensioni da fame.

Annunci

Informazioni su Bruno Angelo Porcellana

Mi piace viaggiare, scattare fotografie e sono molto curioso. Mi piace la multimedialità artistica in tutte le sue forme. Sono un appassionato fotografo, mi piace scrivere ma più di tutto sono interessato alle novità, mi piace scoprire e imparare. Mi piace andare al Cinema. Mi piace sentire la musica in generale, dall'Hard Rock alla sinfonica. I love take pictures, I love writing and I am very curiuous. I like to travel. I like the multi-media in all its forms, video and audio. I'm curious, I like to discover and learning. I like to go to the cinema, I like to hear the music from hard rock to symphonic.
Questa voce è stata pubblicata in Politica e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...