Bersani in freezer, Napolitano lascia e l’Italia rischia di affondare. Chi risponde all’SOS dell’Italia?

Ormai è chiaro a tutti, il Governo non vedrà la luce fino a quando non sarà eletto il presidente della Repubblica. Bersani, come del resto molti nel Partito Democratico, hanno tirato un sospiro di sollievo quando Napolitano, invece di affidare l’incarico a qualcun altro (presidente delle Camere), ha preferito incaricare i 10 saggi per avere dei pareri e così lasciare la porta aperta a un nuovo reincarico a Bersani.
Il Movimento 5 Stelle fa ostruzionismo istituzionale (dipende da quale punto di vista) e non permette la nascita del Governo. Il gioco del centro sinistra è però chiaro. Dopo aver cercato il consenso tra i “cittadini”, anche sfiorando il ridicolo con la trasmissione online dell’incontro e non avendolo trovato, il passo successivo sarà l’elezione di un presidente della repubblica non contrario all’affidamento dell’incarico al segretario del PD (con buona pace di Berlusconi) e il ricercare la maggioranza provvedimento su provvedimento. Funzionerà?
La politica litiga e il paese reale affonda. Il Goveno Monti, in carica per gli affari correnti, cerca di correre ai ripari e continua a lavorare (lavorare… Crozza docet) per cercare di dare ossigeno a un sistema ormai al collasso. L’ultimo provvedimento adottato è stato quello del pagamento dei debiti della pubblica amministrazione. Sarà vero? In queste ore si è sentito di tutto e il suo contrario. Speriamo che le buone intenzioni si trasformino in atti concreti e non solo “boutade” post elettorali.
Tutto non va per il meglio e se Bersani ha avuto problemi per la formazione del Governo, anche in ambito PD il segretario sta avendo problemi interni e in modo particolare con Matteo Renzi, candidato premier in pectore in caso che Bersani fallisse. Purtroppo questo ruolo ritagliato sulla sua persona lo rende inviso alla maggioranza dei democratici. Nessun gli fa passare la visita ad Arcore di qualche anno fa all’allora premier Berlusconi.
La gente di sinistra non lo vede uno dei loro, pur essendo sindaco di Firenze, in una maggioranza di centro sinistra e per questo motivo storce il naso quando si parla di lui come futuro premier. Potrà essere anche vero che lui non sia di sinistra, come si intendeva in passato, ma oggigiorno, sondaggi alla mano, sarebbe l’unico del centro-sinistra in condizione di poter vincere una eventuale competizione con Berlusconi.
Il Parlamento è bloccato, almeno per quanto riguarda le Commissioni Permanenti, e i lavori in aula vanno avanti a rilento, in quanto non essendoci una maggioranza che sostenga il Governo, non si sa chi è la minoranza ai cui membri affidare le presidenze delle commissioni di garanzia. Sarà pur vero, ma è anche vero che se ci fosse la volontà politica, si costituirebbero e nel caso che l’esponente eletto a seguito di formazione di Governo fosse di maggioranza, si dimetterebbe. Difficile da attuarsi?
Lo sconforto del cittadino è massimo e il politico con la P maiuscola – non l’improvvisato dell’ultimo momento (dareste mai in mano un bisturi a uno studente in medicina al primo anno o la vostra difesa a uno studente di legge, per quanto bravi?) è depresso e non può fare nulla se non seguire alcuni capipopolo che si ergono a moralizzatori della società, affermando tutto e il suo contrario. Giusto una politica moralizzata ma non è giusto che una Nazione muoia per l’inedia di 945 persone super pagate ma impossibilitate a operare a causa di un sistema istituzionale obsoleto. Altro che porcellum, qui bisogna ridisegnare tutto dalle fondamenta.

Annunci

Informazioni su Bruno Angelo Porcellana

Mi piace viaggiare, scattare fotografie e sono molto curioso. Mi piace la multimedialità artistica in tutte le sue forme. Sono un appassionato fotografo, mi piace scrivere ma più di tutto sono interessato alle novità, mi piace scoprire e imparare. Mi piace andare al Cinema. Mi piace sentire la musica in generale, dall'Hard Rock alla sinfonica. I love take pictures, I love writing and I am very curiuous. I like to travel. I like the multi-media in all its forms, video and audio. I'm curious, I like to discover and learning. I like to go to the cinema, I like to hear the music from hard rock to symphonic.
Questa voce è stata pubblicata in Politica e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...